Posted on

Quali sono le energie rinnovabili più diffuse

Innanzitutto cosa sono le energie rinnovabili? L e energie rinnovabili riguardano tutti i tipi di energia prodotte da fonti che si rigenerano a loro volta in modo automatico e che non si esauriscono a differenza di quanti molti pensano, ma garantiscono la loro disponibilità anche alle generazioni future.

Una delle caratteristiche comuni delle energie rinnovabili è che sono pulite, non contengono sostanze inquinanti che possono compromettere il pianeta terra.

 

Ma quali sono le fonti di energia rinnovabile?

Ecco qui di seguito le più comuni e note fonti di energia rinnovabile:

 

  1. energia idroelettrica
  2. energia solare
  3. energia eolica
  4. energia geotermica
  5. biomasse e bio combustibili

Per quanto riguardano le biomasse, esse hanno conosciuto un grande sviluppo. Le ragioni sono svariate, ovvero:

 

  • scarsità dei combustibili fossili
  • incremento di prezzo del petrolio
  • assenza di sostanze nocive. Il processo di combustione delle biomasse libera tanto CO2 quanta le piante ne assorbono nell’intero corso della loro esistenza

Attualmente è stato comprovato che gran parte ell’energia fornita dalle biomasse deriva dalla legna da ardere. Grazie ad un prezzo competitivo questa costituisce due terzi dell’offerta energetica da fonti rinnovabili offrendo l’opportunità di ridurre l’emissioni di gas serra.
Secondo una recente indagine è stato stimato che il 5% del consumo totale di energia in Europa, è oggi il risultato dell’utilizzo delle biomasse.